attracco

Vai ai contenuti

Menu principale:

sfondoni

satira

realmente uditi
(testimonianze raccolte negli anni)



Eravamo in una bellissima chiesa piena di rinfreschi sui muri.


A sanremo c’era quella negretta..come si chiama..sì come almanegretta.(voleva dire dolcenera)


Mi è arrivata una multa che m'hanno fatto col Fotofinish (intendeva dire Autovelox)


No, qui non abbiamo l'ADSL, abbiamo le fibre ostiche...


Vorrei un bagnoschiuma allo zoccolo ( anziché al sandalo )
(in una profumeria)


Mi puoi dare il dopobarba di SERGIO CAPPONI ? ( anziché Tacchini )
(in una profumeria)


Vorrei un francobollo proletario
(all'ufficio postale)


Mi sposerò con l'auto cappottata..


Vorrei l'Amaro Micidiale Giuliani
(in farmacia)


Non per niente, Architetto, ma in materia sono piuttosto afferrato...


Hanno montato il cancello pneumatico


Il Dottore negli esami mi ha trovato i tricicli e gli abeti alti... (intendeva dire: trigliceridi e diabete)


Signora bisogna sbranare il frigorifero


Mia figlia è allergica all'aspirina e a tutti i suoi FANS


Quanto cucina la nonna!!! Ci ha messo al macero  come due porcellini!!! (intendeva dire "all'ingrasso")


Sull'argomento è meglio stendere un velo peloso!


Dottore ho delle erezioni cutanee sulle spalle.


Ho paura che mi verranno le vene vorticose


Dottore lei non ha capito la gravidanza del mio male!


Questa camera è gelata! Avete spento l'eternosifone?


Per favore vorrei la "Settimana Mistica".
(in un'edicola)


Qui ci sarebbe bisogno di un incisivo (voleva dire un inciso).
(alla TV)


I due corridori italiani sono arrivati sesti e settimi.  
(telecronaca gara ciclistica)


Rimbocchiamoci le mani e finiamo 'sto lavoro!


No, niente paste grandi, voglio solo quelle mignon. A noi piace più la mignotteria.
(udita in una pasticceria)


Nesta rimedia il problema con un intervento imperiale (voleva dire imperioso)
(alla TV)


Che schifo 'sto liquore, non mi sento più le pupille gustative!


E' meglio che non lo inviti a cena, quello: mangia a quattro falangi (voleva dire ganasce)


Sei proprio duro di comprensorio, tu, eh?  


In questo periodo non ho mai voglia di fare l'amore... non è che sto diventando frivola? (voleva dire frigida)


Spezzo un'arancia in favore di Mimmo.  


...era giusto per sottolineare i puntini sulle i.


Medico: "Lei ha dolori allo sterno?". Paziente: " No, all'interno."
(in uno studio medico)


Il mio bambino tutto quello che vede lo mette in tasca. Non vorrei che fosse petomane.


Come si sente oggi? Nell'amplesso sto meglio.
(in uno studio medico)


Dottore, ho sbattuto il sesso nasale
(in uno studio medico)


È qui che fate le radioscopie? Dottore, a che ora mi deve radioscopare?
(in uno studio medico)


Ho tutto il rettile infiammato. Mi dà quelle supposte che sanno di menta?
(in uno studio medico)


Vorrei un pacco di cotone idraulico.
(udita in una farmacia)


Medico: "Lei russa?".  Paziente: " Solo se mi metto in posizione suina."
(in uno studio medico)


Gli insegnanti che hanno un buco lo devono mettere a disposizione del preside.
(Circolare di un preside)


Dice che prima di operarmi mi fanno un'autopsia generale.
(in uno studio medico)


Regalo cucciolo di mastino docile e affettuoso. Mangia di tutto, gli  piacciono molto i bambini.
(annuncio)


Si vendono calzini per uomini di cotone e per bambini di lana.
(cartello in una bancarella)


Sono venuto per fare la magnoterapia !(intendeva dire MAGNETOTERAPIA)
(in un centro di fisioterapia)


Provate con la fecondazione in video...


Ieri l' hanno portato al pronto soccorso e gli hanno fatto una siringa anti-titanic !


In quella baia c'erano molte barche da riporto


Ti consiglio di andare da quel medico che è molto menomato !!! (intendeva dire RINOMATO)


Mi sento costipata, vorrei una MAGNESIA SMISURATA ROMANTICA.
(intendeva MAGNESIA BISURATA AROMATIC)
(in farmacia)

E' andato al Monte Dei Pascoli di Siena a pagare la rata della
cromo.


Provi questo prodotto, è un ottimo vasocostruttore.
(un'estetista)


Mi sono bruciata i pipistrelli delle dita col ferro da stiro.
(in una farmacia)


Questo non lo so. Deve aspettare mia moglie, lei è più efferata di me.
(in un negozio di ferramenta)


Non sei neppure nell'albero ginecologico


Nobel era un premio Oscar.


Quello sta facendo occhi da mercante


Questa frase è scritta bene, anche se c'è un incisivo molto lungo.


Hai visto quanta luce stanotte ? Dev'essere notte di pediluvio !


Stavo remando tranquillamente, quando un'onda anonima per poco non mi ribalta.
(in spiaggia)


Non lo troverai mai... è peggio dell'araba felice.


Praticamente quasi non ci vedo. All'occhio destro mi mancano 5 dottrine.
(in una farmacia)


A me piace bere la birra, ma a quella a doppio smalto non la reggo !
(in un locale)


Hai visto quello, che dopo morto ha preferito farsi cromare ?


Ma per essere avvocato bisogna essere iscritti all'album degli avvocati?


Lo vedi quello? Ha la pedina penale sporca.


L'altra volta volevo collegarmi a internet, ma mi è venuta la scritta "impossibile la commissione a internet" !


Ma un brillante, per essere un brillante, quanti caratteri deve essere?


Allora io gli ho risposto con queste testicolari parole....


Signora, mi rammendi di cosa si tratta.


Quello predica bene e rantola male.


La vedi quella guardia? L'altro giorno ha sventrato una rapina in banca.


Ci porti pure qualche oliva tuscolana.
(in pizzeria)


Ho messo le scarpe nuove con la soletta, perché ho paura che si deformi la topaia.


Io ci ho il medico confezionato con la mutua
(in una farmacia)


Se hai il mal di gola fatti gli sciacqui con l'Una Tantum.


Mio figlio non fa niente dalla mattina alla sera: è proprio un tipo epatico.


Sei molto magra.... Ce l'avessi io un fisico longevo come il tuo.


Devo rimboccare l'olio alla macchina.
(udita in un benzinaio)


Non esco mai, sto sempre rilegata in casa


Mio suocero era un uomo distinto, portava sempre il monologo sull'occhio
(udita sull'autobus)


In Italia ancora oggi c'è un altissimo tasto di analfabetismo.
(udita sull'autobus)


Questa bambina mi fa ammattire: è proprio una discobola


Hai visto come trema tutto? Avrà il morbo di Pakistan.
(nella sala d'aspetto di un medico)


Mi dà la crema con gli anticlericali liberi?
(in farmacia)


Uno scontro tremendo. Una macchina distrutta e l'altra invece niente, appena un graffietto, proprio un'inerzia!
(udita da un carrozziere)


Chi l'ha fatto sto lavoro? Questo bisognerebbe irradiarlo dall'albo
(un architetto)


Quella non è la mia scrittura. Farò fare una peripezia calligrafica.


Il vestito è quasi pronto, mancano solo gli ultimi rintocchi.
(al telefono con una sarta)


La prossima volta mi raccomando, si faccia dare il curriculum a vita  


Ho fatto una corsa... so' arrivata tutta trapelata.


La sera quando esci devi sempre guardarti intorno con molta circoscrizione  


Sono stato allo zoo safari. Lì mica ci sono le gabbie. Gli animali vivono tutti allo stato ebraico.
(udita sull'autobus)


Scappamo insieme. Famo come Giuditta e Romeo
(al mare)


Scusi è qui che fa capolino il 38?
(al capolinea del 38)


Sì è morto due anni fa. Ha avuto un ics.
(udita sull'autobus)


Bisogna anche saper leggere fra le quinte.


Abbiamo fatto una cena con tutti i sacri prismi.


Era un casino.... roba da mettersi tutti i capelli in testa.


Proprio qui dietro c'è un convento di suore insuline
(udita sull'autobus)


Il prossimo anno la vacanza ce la facciamo sulla ringhiera ligure
(udita sull'autobus)


Come fa a metter su famiglia? Ha un lavoro santuario
(udita sull'autobus)


Posso avere un bicchiere d'acqua? Devo prendere un'aspirina fosforescente
(al bar)


Metti il cappello e la sciarpa. Anch'io con questo freddo sono uscita tutta alabardata.


Per il prossimo inverno ho comprato una coperta di lana di Mago Merlinos.
(udita sull'autobus)


Ho venduto la mia casa, ma per pagare meno tasse una parte di soldi me li hanno dati a totonero.


Ho appena ottenuto il divorzio, e mio figlio si è fatto venire i calli ai piedi. Evidentemente ha sodomizzato il fatto.
(udita sull'autobus)


Oh, mi scusi, ho fatto una graffa! (intendeva dire gaffe. N.d.e.)


Mio figlio va bene in storia ma ha delle lagune in italiano.


In questo appartamento c'è il riscaldamento atomico? (intendeva dire autonomo)
(udita da un agente immobiliare)


E' un veleno potentissimo. Contro quel veleno non esiste un'antifona.


Mi aveva assicurato che si trattava di pura lana vergine. Invece in questo maglione c'è un trenta per cento di agricolo!
(udita in un negozio)


Starnuta come un matto perché è energico al polline.


I medicinali, prima di provarli sugli uomini, li provano sulle cave.


Mi fa male l'alluce, ho l'unghia reincarnata.
(in farmacia)


Quella americana non spiaccica una parola di italiano.
(udita sull'autobus)


Sotto la camicia quel poliziotto aveva la pistola nella fontina.


Quel ponte è stato restaurato con una colazione di cemento a presa rapida.


Il dentista mi ha detto che devo mettermi un'apoteosi dentaria.
(udita sull'autobus)


Mangio solo l'uva fragola, e anche un po' di uva... come si chiama?...di uva Pizzul.


Dopo tanti anni mi sono resa conto di parlare molto meglio l'italiano e di avere migliorato il mio lesbico.
(ufficio immigrazione)


Devo annà in amministrazione a ritirà il ciotolino dello stipendio.
(la bidella di una scuola media)


E' inutile piangere sul latte macchiato.


Dottore, io soffro di ulcera doganale. (intendeva dire duodenale)
(in uno studio medico)


Voglio comprare un computer nuovo, con la mousse! (intendeva dire mouse)


Scusa giovane, dove sta il latte schermato?
(udita al supermercato)


A me piacciono le donne poco formose... come dire... preferisco il tipo androide!
(detta da una truccatrice tv)


Un gruppo congruente si fermerà qua.
(una guida turistica)


Ci andiamo per 2 sabati alla settimana.  


Come fa a essere così bravo a suonare la chitarra? Uno per riuscirci dovrebbe avere 2 mani.


Mi sono tagliato con la lametta, ma la ferita mi si è riemarginata subito.


Hai visto che macello a New York!? Tutti quei morti...E' stata proprio una catacombe.


Questo ufficio è una fiocina di lavoro, non siamo mica lassativi, cioè volevo dire lascivi... (intendeva dire fucina per fiocina e lavativi per lassativi e lascivi. N.d.e.)
RECORD ---  TRE SFONDONI IN UNA FRASE --- RECORD


Quello è drogato, dovrebbe andare alla Comodità di San Patrignano.


No questa pentola da sola non si può vendere, fa parte di un trittico di quattro pezzi!
(detta da un commesso di un negozio )


Ce l'avete il depilante della Tunisia?
(udita in una agenzia di viaggi)


Questo è un altro discorso... cerchiamo di non uscire dal seminario.


Non ho capito se questi Emigrati Arabi sono alleati con l'America! (intendeva dire Emirati Arabi)


Questo bambino mi fa ammattire, è proprio un discobolo!


Hai visto come trema? Per me quello ha il morbo... capito quale?... il morbo di Pakistan.


Questo shampoo è fatto con il malleolo della noce. (intendeva dire mallo)
(udita in una erboristeria)


Non è di mia competizione. (intendeva dire competenza)


Sono stato al pronto soccorso e mi hanno fatto un'iniezione sottocatania.


Com'è elegante quella ragazza. Hai visto che bel tagliere indossa?
(a un matrimonio)


Se l'è inventata di santa pianta.


E' tornata la moda anni '70, con i calzoni a zanna d'elefante.


Non si fa lo sciopero, i sindacati lo hanno rievocato.
(udita sull'autobus)


Giotto è quello che ha fatto i rinfreschi nella chiesa di San Francesco d'Assisi?


Non ce la faccio più sono obliterato di lavoro.
(detta da un bancario)


Quello ha avuto una vita intensa. Qualcuno dovrebbe scrivergli la bibliografia!


Sono andato in palestra, sto a pezzi. C'ho tutto il lattice dei muscoli indolenzito.


Reclino ogni responsabilità.
(detta da un funzionario di una ditta)


Vorrei un etto di prosciutto cotto senza preservativi.
(in un alimentari)


Faceva un caldo!!! Arrivavano certe zampate d'aria bollente...


Meglio che sto zitto. Se parlo sollevo un vespasiano!


Rilassiamoci, diamoci una bella rifucilata!


Ho fatto le analisi del sangue, c'ho le piastrelle basse.


Io non do mai alito ai pettegolezzi.


Mi ha fatto piacere conoscerti, perché non ci scambiamo i connotati?


Mi sentivo svenire, per poco non ramazzo al suolo.


Non sa di niente, forse non mi funzionano le pupille gustative!


Io sono buono e caro... Ma non mi fate uscire dai gamberi.

FRATE ENDOVENA

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu